21/04/10

LA CARICA DEI 101


AUGURI...

OSPITI (2)

Eyjafjallajökull lies just west of another subglacial volcano, Katla, which is much more active and known for its powerful subglacial eruptions and its large magma chamber.
Each of the eruptions of Eyjafjallajökull in 920, 1612, and 1821-1823 has preceded an eruption of Katla.

Katla has not displayed any unusual activity (such as expansion of the crust or seismic activity) during the 2010 eruptions of Eyjafjallajökull, though geologists have been concerned about the general instability of the larger volcano since 1999.

Some geophysicists in Iceland believe that the Eyjafjallajökull eruption may trigger an eruption of Katla, which would cause major flooding due to melting of glacial ice and send up massive plumes of ash.

On 20 April 2010, Icelandic President Olafur Grimsson called on European and international experts to draw up plans to deal with a possible eruption of Katla.

From Wikipedia

20/04/10

OSPITI e OSPITE


Tanto per ricordare che siamo solo degli ospiti.
(foto di Marco Fulle)

16/04/10

VERITA' O PENITENZA?

Pedro. Dai, giochiamo?
Joseph. Come?
Pedro. A verita o penitenza... ci stai?
Joseph. mmhm... ma si!

Pedro. Comincio io... verità o penitenza?
Joseph. Verità.
Pedro. Hai mai nascosto qualcosa alla mamma?
Joseph. ... dovevo scegliere penitenza.

14/04/10

IL VATICANO PERDONA I BEATLES.

"I couldn't care less"

Così Ringo, intervistato dalla CNN, ha commentato la notizia della "riabilitazione dei Fab-Four" da parte del Vaticano.
Ieri, in un articolo pubblicato in occasione dei 40 anni dallo scioglimento della band, l'Osservatore Romano, organo ufficiale della Santa Sede, aveva considerato solo un "eccesso di spacconeria" la famosa frase di John Lennon secondo cui i Beatles erano ormai diventati più famosi di Gesù,
"Non era stato il Vaticano a dire che eravamo satanici e adesso ci perdonano? Penso che in Vaticano abbiano cose piu' serie di cui parlare che non dei Beatles"

Io avrei anche sollevato due dita per benedire tutti.
ovviamente dopo sarei andato via sbattendo la porta.

13/04/10

Sentenza Google - Motivazioni

Si possono leggere qui le motivazioni in base alle quali il tribunale di Milano ha condannato tre dirigenti Google a sei mesi di carcere per violazione delle norme sulla privacy.

Qui di seguito il commento di Google:
“Stiamo leggendo le 111 pagine del documento di motivazioni del giudice. Tuttavia, come abbiamo detto nel momento in cui la sentenza è stata annunciata, questa condanna attacca i principi stessi su cui si basa Internet. Se questi principi non venissero rispettati, il Web così come lo conosciamo cesserebbe di esistere e sparirebbero molti dei benefici economici, sociali, politici e tecnologici che porta con sé. Si tratta di importanti questioni di principio ed è per questo che noi e i nostri dipendenti faremo appello contro questa decisione.”

06/04/10

MUF


Cliente: MUF
Agenzia: JWT
DCE: Pietro Maestri
Copy/Creative Director: Bruno Bertelli e Paolo Cesano
Art director/Creative Director: Cristiana Boccassini e Flavio Mainoli
Illustratore: Manlio Truscia